Scopriamo insieme Baia Verde

pineta-baia-verde
Pineta in zona Samari situata vicino Baia Verde

 

Baia Verde di Gallipoli è uno dei tratti costieri più rinomati della cittadella salentina. Gallipoli è, oramai, conosciuta in tutta Italia e anche all’estero per le sue bellezze naturalistiche e paesaggistiche e Baia Verde ne rappresenta certamente un fiore all’occhiello.

Baia Verde, inizialmente piccolo quartiere periferico della più grande città di Gallipoli, era originariamente destinato alle residenze estive di chi viveva nei paesi limitrofi a Gallipoli e l’estate si spostava verso mare, nei mesi dedicati alla tanto attesa “villeggiatura”!

Nel corso del tempo, e col passare degli anni, il quartiere è diventato un ritrovo per turisti provenienti da tutte le parti d’Italia e anche dall’estero, in cerca di un’estate indimenticabile.

Cosa trovare a Baia Verde

Oggi chi si reca a Baia Verde di Gallipoli ha l’impressione di trovarsi in un immenso residence dotato di tutti i comfort: case, strutture alberghiere e soluzioni letto adatte a tutti i tipi di turista ed a tutti i tipi di portafogli, negozietti, salumerie, supermercati e tutto quanto necessario per trascorrere una vacanza confortevole, in piena autonomia; senza dimenticare la vicinanza al mare, vero punto di forza di Baia Verde. L’attuale assetto urbanistico di Baia Verde si è sviluppato gradualmente: dapprima gli stessi villeggianti hanno deciso di affittare le proprie residenze estive ai turisti, magari nei periodi in cui rimanevano disabitate, poi man mano la fruizione è aumentata e così gli imprenditori locali, e non solo, hanno iniziato a costruire complessi alberghieri di medie e grandi dimensioni, nonché camping e residence che sono diventati dei veri e propri agglomerati di casupole piccole e confortevoli, adatte alle famiglie, ma anche ai giovani che più dinamici e avventurieri cercano semplicemente un posto letto come punto d’appoggio, sapendo già che nella loro settimana di vacanza non dormiranno affatto!

Il Mare

La spiaggia a Baia Verde
La spiaggia a Baia Verde

La posizione geografica è ideale e il mare in questo tratto costiero è quasi sempre calmo e pulito, così da consentire la fruizione da maggio sino a settembre inoltrato: l’estate sembra non finire mai a Baia Verde. E questo punto di forza può essere sfruttato al meglio da chi vuole godere delle bellezze di questi luoghi bellissimi, senza spendere un capitale. Inoltre, il periodo tra fine agosto e i primi quindici giorni di settembre è ideale per chi ama la quiete di una spiaggia non più affollata e di un sole che non picchia più troppo forte, il mare è calmo, l’acqua pulita e il bagno è rilassante, senza la tensione dell’affollamento di ferragosto!

Forse il mare dello Ionio in questo tratto è un po’ più freddo rispetto alle acque dell’Adriatico, ma in compenso, vista la posizione geografica, questo litorale non teme la fredda tramontata e, prendendo calore dal sole lungo tutta la giornata e fino al tramonto, l’acqua rimane calda e fruibile fino al pomeriggio inoltrato.

Il tramonto: uno spettacolo indescrivibile. Non c’è niente di più bello che fare un tuffo nell’acqua irrorata dal colore sanguigno di un sole che tramonta in mare!