Consigli utili

spiaggetta-punta-pizzo

Per le prossime vacanze estive la scelta è caduta su Gallipoli e, più esattamente, su Baia Verde? Preparatevi allora a ritrovarvi davanti agli occhi una location naturale di rara bellezza, caratterizzata dai colori e i profumi tipici della macchia mediterranea, un mare da sogno e tantissimi luoghi di puro divertimento, oltre che di interesse storico ed artistico.

Non a caso infatti Baia Verde è una delle destinazioni più amate di tutto il Salento, scelta da tantissimi visitatori che decidono di recarsi in questa particolare zona di Gallipoli per trascorrere qualche giorno o settimana in assoluto relax, con gli amici o con la famiglia, godendo delle bellezze uniche che il paesaggio è in grado di offrire. Ed è per questo che vogliamo darvi qualche utile consiglio per vivere al meglio le vostre prossime vacanze a Baia Verde.

Tassa di soggiorno

L’articolo 4 del Decreto Legislativo 23/2011 ha introdotto la possibilità per i comuni di istituire un’imposta di soggiorno a carico di coloro che alloggiano nelle strutture ricettive situate nel proprio territorio. L’importo viene calcolato a persona e in base al pernottamento, e il denaro verrà destinato a finanziare interventi per il turismo e la promozione del territorio. L’imposta va da 1 euro, per gli alberghi e le strutture ricettive ad una e due stelle, campeggi, aree camper ed ostelli della gioventù, fino ad un massimo di 2 euro per le strutture a quattro e cinque stelle.

Distanza da Gallipoli

Baia Verde è facilmente raggiungibile partendo dal centro di Gallipoli, da cui dista solo 3,1 km. Diciamo che occorrono circa 3
minuti di auto per arrivare a destinazione, percorrendo il Lungomare Galileo Galilei o in alternativa le strade più interne.

Distanza dalla spiaggia

Baia Verde si trova esattamente sul mare e potrete accedere alla spiaggia percorrendo pochi metri dalle strutture ricettive situate in zona o dalle varie fermate degli autobus e parcheggi per le auto.

Ferrovie del Sud Est

Le Ferrovie del Sud Est sono parte integrante della tradizione salentina. La loro storia inizia nel 1931 e si è evoluta nel corso degli anni adeguandosi di volta in volta alle esigenze dei viaggiatori. Si tratta della più importante azienda dedicata al trasporto pubblico, che consente di spostarsi con estrema facilità e comodità in treno, non solo per vacanza, ma anche per studio o lavoro, grazie ai suoi 474 km di linea, interconnessi a quelli delle Ferrovie dello Stato.

Bari, Taranto e Lecce, oltre ai circa ottantacinque comuni del loro circondario, sono messi in comunicazione tra loro proprio grazie a questa rete, e da Lecce in giù, le Ferrovie del Sud Est, rappresentano l’unico vettore su rotaia. Una rete capillare di collegamento che risulta essere un’arma vincente per il turismo in zona, soprattutto per chi non vuole portare con sè la propria automobile in vacanza e spostarsi comunque con facilità da una zona all’altra. Con pochi euro potrete quindi raggiungere Baia Verde senza problemi e in poco tempo, partendo da Gallipoli o da altre città del Salento.

Autobus da e per Baia Verde

Oltre alle tratte in treno, le Ferrovie del Sud Est offrono anche un efficiente trasporto in autobus, senza dimenticare l’originale servizio Salentoinbus, promosso dalla città di Lecce per consentire ai visitatori di raggiungere con facilità le principali mete turistiche della zona. Il servizio è attivo da giugno a settembre, tutti i giorni, e si articola attraverso nove linee principali, ognuna con un colore diverso, che raggiungono anche gli aeroporti principali di Bari e Brindisi. La linea che vi porterà a Baia Verde è la 108, contraddistinta dal colore verde.

Una piccola raccolta di informazioni che può certamente tornarvi utile durante i preparativi per la vostra vacanza da sogno a Baia Verde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *